Il settore Automotive registra oltre 750 Unità locali e quasi 55 mila addetti.

Il Piemonte può contare su una forte e radicata presenza industriale: è la regione italiana leader nel settore automotive ed è considerata uno dei 5 "automotive intense" cluster europei.
L'intera filiera automobilistica è coperta: dai produttori di veicoli (Fiat S.p.A. and Fiat Industrial), fornitori, ai centri di ricerca privati all'avanguardia (CRF e GMPT-E), alle imprese leader nel design e nella progettazione (Bertone, Italdesign, Pininfarina), alla rete di Università e di centri di ricerca pubblici di eccellenza (tra gli altri, Politecnico e Università di Torino).

E inoltre:

  • Elevate competenze ingegneristica sull'auto verde
  • La leadership tecnologica per la riduzione emissioni Green House Gas (GHG), la mobilità sostenibile, i sistemi per la sicurezza attiva e passiva, per la progettazione di autoveicoli
  • Una fitta rete di collaborazioni con Università, Enti, imprese a livello nazionale e internazionale
  • La partecipazione attiva ad Associazioni di rilievo nazionale e internazionale.

I principali attori coinvolti sono gli Atenei, il Comitato regionale infomobilità, una Piattaforma tecnologica, due Incubatori (Enne3, I3P), il Cluster Tecnologico Nazionale Mobilità.